• nov

    14

    2017
  • 553
Buche, illuminazione e viabilità, MeetUp Reggio Cinque Stelle: “Il Comune faccia qualcosa per le nostre strade”

Buche, illuminazione e viabilità, MeetUp Reggio Cinque Stelle: “Il Comune faccia qualcosa per le nostre strade”

Buche, illuminazione e viabilità, MeetUp Reggio Cinque Stelle: “Il Comune faccia qualcosa per le nostre strade”

«Non bastavano la mortificazione del decoro urbano, la penalizzazione del flusso veicolare, l’insicurezza per guidatori e pedoni e i danneggiamenti dei veicoli a due e quattro ruote, adesso, purtroppo, ci sono scappati un ferito grave e, addirittura, un morto. Le condizioni delle nostre strade, per le profonde fosse, per la scarsa illuminazione e per le infrazioni impunite, ormai è intollerabile. E’ ora che il sindaco Falcomatà e la sua amministrazione facciano qualcosa».

Il MeetUp Reggio Cinque Stelle punta l’indice contro Palazzo San Giorgio in relazione alle numerose buche stradali presenti nell’intero territorio comunale, allargando il discorso ad altri elementi che influiscono negativamente sulla vivibilità cittadina, come l’insufficiente illuminazione pubblica e la minima presenza di vigili urbani in strada. E lo fa dopo il drammatico evento del mortale investimento di una donna sulla “bretella” sinistra del Calopinace, causato dal buio, e dello spaventoso incidente vissuto da un uomo in via Anita Garibaldi a Gallico Superiore, provocato da una voragine.

«Purtroppo, a causa della bassa luminosità, una donna è stata travolta da un’auto. E, per colpa di una buca, un uomo ha fatto un volo di alcuni metri, al termine del quale è fortunatamente rimasto vivo, anche se costretto ad interventi chirurgici per via di fratture, escoriazioni e perdita di denti» raccontano i militanti del Movimento Cinque Stelle.

«Non è il classico discorso sulle periferie, pur tristemente esistente. Queste problematiche toccano anche il centro. Da Catona a Bocale, senza dimenticare i quartieri collinari, è un moltiplicarsi di fosse, dovute a lavori compiuti male senza la sorveglianza comunale, a mancati interventi di irreggimentazione di acque piovane e reflue, di azioni private abusive non sanzionate. Non ci sono solo le buche, ma anche di illuminazione pubblica insufficiente, pesante pure in termini di pericolo di scippi, furti o violenze, e di vigili urbani poco presenti, sia nel punire le infrazioni stradali che deposito di rifiuti ed altre simili inciviltà, senza dimenticare il progressivo indebolimento dei presidi territoriali testimoniato dall’annunciata chiusura di quello di Archi» spiegano i pentastellati.

«Basta spot e post, è ora che l’Amministrazione Falcomatà faccia qualcosa. Ne va del decoro e della vivibilità della città, così come, soprattutto, della salute e della vita dei cittadini, oltre che dell’integrità dei loro veicoli» è la conclusione del MeetUp Reggio Cinque Stelle. 

ALLEGATI

Meet-Up-incidenti.pdf
Documento PDF, 105.65 KB

PHOTOGALLERY

SOSTIENICI

Fai una donazione rapida e sicura con Paypal per supportarci. Qualunque sia l'importo, verrà destinato in maniera trasparente a sostenere le nostre iniziative.

Ultimi articoli
Categorie
Archivi
Tag